Treno memoria00Le classi 5B e 5C dell'ITE Sella hanno partecipato alla rassegna on line dedicata al tema della deportazione, organizzata dall'Archivio nazionale cinematografico della Resistenza, fermadosi a riflettere con l'aiuto di due proiezioni:

→ Brundibár – Il teatro per la libertà 

E’ un cortometraggio realizzato dalla classe V A dell’ IPSSAR “G. Marchitelli” di Villa Santa Maria (CH) Abruzzo, (2019, 13’) sull’opera omonima per bambini composta da Hans Krása sulla base dei testi di Adolf Hoffmesiter e rappresentata a Praga, presso l’Orfanotrofio ebraico in Belgicka Street. Al film è stato assegnato un premio nell’ambito della edizione 17 del concorso “Filmare la storia” (2020). Ad esso è dedicato un articolato e ricco kit didattico curato da “Filmare la storia” per favorirne un ampio uso didattico, scacricabile gratuitamente.

 → Theresienstadt, la città che Hitler regalò agli ebrei, a cura di Michele Bongiorno con la regia di Jan Ronca (2004, dur. 50’)

Una raccolta di voci diverse attraverso il racconto dei sopravvissuti e la ricostruzione storica di quanto avvenne a Terezín, fino alla messa in scena della menzogna più grande, il film di propaganda girato all’interno del campo da Kurt Gerrone. La proiezione è  in collaborazione con l’Associazione Figli della Shoah.