vaccinatoLe ragazze ed i ragazzi del Piemonte che hanno tra 12 e 19 anni possono farsi vaccinare con accesso diretto, anche senza  preadesione, nei centri vaccinali della propria Asl.

La vaccinazione con accesso diretto è garantita compatibilmente con le disponibilità delle dosi e dei posti liberi, in base alla tipologia di vaccino somministrabile. Si raccomanda di telefonare preventivamente alla propria Asl per verificare la disponibilità di vaccini per l’accesso diretto del centro prescelto.

l vaccini somministrabili sono Pfizer e Moderna, quest'ultimo per la fascia 12-17 anni in quanto l'Aifa (Agenzia italiana del farmaco) ha accolto quanto disposto nei giorni scorsi dall'Ema, l’Agenzia europea per i medicinali.

All’iniziativa può partecipare sia a chi non ha ancora aderito alla campagna vaccinale sia a chi si è già registrato su www.IlPiemontetivaccina.it In quest’ultimo caso non è necessario cancellare la prenotazione/adesione, in quanto è il sistema a farlo in automatico dopo l’avvenuta vaccinazione.

I minorenni devono essere accompagnati da un genitore/tutore munito di autocertificazione di responsabilità genitoriale e consenso alla vaccinazione. L’autocertificazione e il consenso (scaricabili su www.ilPiemontetivaccina.it), unitamente alla copia di un documento di identità valido, dovranno essere consegnati per entrambi i genitori, oppure per il tutore, oppure unitamente alla dichiarazione di famiglia monogenitore.

Si ricorda che per la fascia 12-18 anni resta sempre possibile la prenotazione su www.ilPiemontetivaccina.it da parte di un genitore/tutore/affidatario.